Get Adobe Flash player
Translator
Novità

Dvd

“La Battaglia del Sangro”

Autori

Fabrizio Franceschelli

Anna Cavasinni

Argomento

E’ questo il terzo episodio della serie di documenti (libro + DVD) che stiamo realizzando nell’Italia centro-meridionale, con particolare riguardo all’Abruzzo e ai territori ad esso collegati.
Come viveva la popolazione civile (per gran parte rurale) allo scoppio della guerra, nella valle del fiume Sangro, ad Atessa e a Lanciano. Il nuovo parroco, don Giorgio Falzoni, arriva a Monte Marconi (Atessa). Nessuno mai si sarebbe aspettato l’arrivo della guerra in casa anche se, nella zona, erano numerosi i campi di internamento di ebrei e stranieri. Ma con l’arrivo dei tedeschi e con l’avanzata dell’VIII Armata di Montgomery che si assesta lungo la linea Gustav, cominciano i bombardamenti degli Alleati e le rappresaglie tedesche che sconvolgono la vita della popolazione civile.
Il 5 e il 6 ottobre del 1943 i giovani di Lanciano, fra i quali molti adolescenti, insorgono: è uno dei primi episodi di resistenza in Abruzzo e in Italia.
Tutti i paesi lungo il fiume Sangro vengono sfollati e la fame e la miseria divengono insostenibili.
Poi, a fine novembre, le truppe del maresciallo Montgomery sfondano sul Sangro ed entrano a Lanciano. Ma il disastro della guerra in Abruzzo è appena cominciato.

Scheda del Dvd

Titolo: La Guerra in Casa: La Battaglia del Sangro
Genere: Documentario storico-antropologico
Anno di produzione: 2008-2009
Regia: Anna Cavasinni e Fabrizio Franceschelli
Durata: 78’ (un’ora e 18 minuti)
Supporto: nastro magnetico DVcam e DVD

 

Territori esplorati

 

Area geografica

A nord: il fiume Foro

A est: il litorale adriatico fra Ortona e Torino di Sangro

A sud: Monte Pallano e il fiume Sinello

A ovest: il massiccio della Maiella