11 dicembre 2018

Transumanze d’Europa” su Rai Storia

Si tratta del primo episodio della nuova serie di documentari su un argomento che sta molto a cuore ai registi Anna Cavasinni e Fabrizio Franceschelli. Da oltre quarant’anni stanno realizzando ricerche sul mondo pastorale dell’Italia centro-meridionale e sulle trasformazioni in corso, in particolare negli ultimi due secoli, nella cultura, nell’economia, nella famiglia, nella religiosità, nelle tradizioni di quest’area. In più i due registi-antropologi hanno da qualche anno cominciato ad occuparsi dell’argomento in un ambito territoriale molto più esteso, che arriva alle Alpi e poi le valica per giungere fino alle più remote regioni artiche, tra gli allevatori di renne, i Sami.
I documentari, prodotti da Territori Link, sono distribuiti dalla Manuli Productions.

 

 

La carta dei principali tratturi che dalle montagne abruzzesi conducevano al Tavoliere di Foggia. Erano vie d’erba larghe mediamente più di cento metri, destinate solo al pascolo durante le transumanze d’autunno e di primavera ma anche usate da pastori, mercanti, viaggiatori, pellegrini.

 

Mappa del terzo viaggio dei registi Anna Cavasinni e Fabrizio Franceschelli nel Finmark, fino a Kautokeino e Karasjok, il regno dei Sami e delle renne

 

La tenda di due allevatori di renne di Kautokeino molto socievoli e ospitali